Cannavaro insiste: offerta a Bacca ma Kalinic è il primo obiettivo

kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Cannavaro non molla ed è pronto a una nuova offerta per Nikola Kalinic: il Tianjin Quanjian tenta nuovamente la Fiorentina. Le ultimissime notizie di mercato

Cannavaro “corteggia” Kalinic – 27 febbraio, ore 14.55

Fabio Cannavaro, tecnico del Tianjin, ha parlato a Fox Sports dell’obiettivo numero uno del suo club sul mercato: «Kalinic è sempre stato il mio obiettivo perchè ha delle caratteristiche adatte al mio calcio. E’ un ragazzo serio e intelligente. Cerco calciatori con queste qualità umane, che arrivino in Cina senza perdere di vista l’obiettivo di giocare a calcio e che non pensino ai soldi».

Cannavaro insiste: offerta a Bacca ma Kalinic è il primo obiettivo – 23 febbraio

I cinesi del Tianjin Quanjian vogliono fare spesa in Italia. Cannavaro, allenatore del club cinese, ha messo nel mirino Carlos Bacca del Milan e Nikola Kalinic della Fiorentina. Il Tianjin è pronto a offrire 30 milioni di euro ai rossoneri per il colombiano, mettendo sul piatto 12 milioni di euro l’anno ma il giocatore è poco convinto e dovrebbe rifiutare. E’ Nikola Kalinic il grande obiettivo: «È la nostra prima scelta, ma la Fiorentina non vuole lasciarlo andare» ha ribadito Cannavaro. Il mercato cinese chiuderà i battenti il 28 febbraio e il Tianjin potrebbe aumentare la posta in palio, offrendo i 50 milioni della clausola rescissoria. Allora la palla passerebbe al giocatore croato che a gennaio ha detto di no alla proposta cinese. A riferirlo è “La Gazzetta dello Sport“.

Cannavaro non molla Kalinic, è ancora un obiettivo – 22 febbraio, ore 10.48

Fabio Cannavaro sembra quasi essersi innamorato di Nikola Kalinic, e come i ragazzini alla prima cottarella non si ferma davanti al primo rifiuto ma prosegue con le insistenti richieste. L’ulteriore conferma del nuovo assalto alla stella della Fiorentina arriva direttamente dalla tv ufficiale del Tianjin. Cannavaro ha infatti chiaramente riaperto la trattativa parlando di un’offerta finale al giocatore viola pronta per la prossima settimana. Per Rooney invece solo una chiacchierata di sondaggio, mentre l’offerta per Aubameyang è stata rispedita al mittente dal Borussia Dortmund. Resta dunque Kalinic: «Il nostro obiettivo primario è ancora Kalinic, ma sarà difficile convincere la Fiorentina a privarsene ora. Nelle prossime ore parlerò comunque con il loro direttore generale».

Cannavaro insiste per portare Kalinic al Tianjin

La Fiorentina non potrà dormire sonni tranquilli per altri 8 giorni. Il 28 febbraio il mercato cinese chiuderà ufficialmente i battenti e fino ad allora i club cinesi potranno presentare delle offerte per i giocatori italiani. Il Tianjin Quanjian allenato da Fabio Cannavaro ha un solo grande obiettivo: Nikola Kalinic. E’ il centravanti croato il grande obiettivo di mercato del tecnico italiano (lo ha dichiarato a più riprese) e dopo la trattativa iniziata ma chiusa a gennaio per il rifiuto della Fiorentina e poi dello stesso Kalinic, potrebbe riaprirsi una nuova telenovela. Secondo “Sky Sport” dai 40 milioni dell’ultima offerta, il club cinese potrebbe salire fino ai 45. Il giocatore ha una clausola da 50 milioni inserita nel contratto e la Fiorentina con ogni probabilità continuerà a rifiutare le offerte inferiori alla clausola. Di fronte a cifre più alte, con l’Europa sempre più lontana dopo la sconfitta con il Milan, la posizione sull’affare potrebbe essere però rivista. Ancora nessuna apertura, comunque, da parte della Fiorentina ma se il Tianjin dovesse continuare a insistere, l’affare potrebbe riaprisi.