Lazio-Milan, quanti affari sul tavolo: spunta Niang

juventus-milan-niang-alves-2016
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio e il Milan, in questo primo scorcio di mercato, hanno incrociato già varie volte i propri passi. Keita Balde, Lucas Biglia e, adesso, anche lo stesso Niang

Il mercato della Lazio si muove, inevitabilmente, insieme alle trattative che vedono protagonisti Keita e Biglia, oltre allo stesso De Vrij, per il momento in ombra. Il nuovo Milan dei cinesi li vorrebbe entrambi, la Juventus, invece, è intrigata dall’ipotesi di portare l’ex canterano del Barcellona all’ombra della Mole. Fantagazzetta ha fatto il punto della situazione dopo la querelle tra il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, e l’agente di Keita, Roberto Calenda. Al momento, il club bianconero è pronto a mettere sul piatto 12 milioni di euro cash più il cartellino del centrocampista Stefano Sturaro mentre quello rossonero ha proposto il cartellino di M’Baye Niang, di ritorno dal prestito al Watford di Walter Mazzarri, valutato 16 milioni dal duo Mirabelli-Fassone, assoluto protagonista di questo inizio di sessione estiva di compravendite. L’attaccante piace eccome alla dirigenza capitolina, che preferisce questa contropartita tecnica rispetto a quella proposta da Marotta e Paratici. Nello sviluppo della trattativa potrebbe, inoltre, incidere, e non poco, l’accusa di pre contratto mossa dai biancocelesti alla Juventus e all’entourage del senegalese.