Maxi Lopez, il Crotone si dissocia: «Uscita infelice, valuteremo provvedimenti»

maxi lopez
© foto www.imagephotoagency.it

Con una nota ufficiale il Crotone si è dissociato dalle frasi del suo tesserato, Maxi Lopez: questo il comunicato del club

Hanno fatto scalpore le frasi di Maxi Lopez rilasciate a Tyc Sports. L’attaccante del Crotone ha dichiarato che in Italia comandi Lotito suscitando un grande clamore mediatico. È arrivata subito la smentita e il comunicato del club calabrese circa le parole del suo tesserato.

«Il Football Club Crotone intende prendere le distanze dalle dichiarazioni del suo tesserato Maxi Lopez, rilasciate ieri sera ad una televisione argentina e riprese da diverse fonti anche nazionali. Il club evidenzia come il calciatore abbia parlato con leggerezza, certamente eccessiva, così una battuta – comunque infelice – grazie alla cassa di risonanza dei social network si è diffusa in tempi brevissimi. La società, con in testa il Presidente Gianni Vrenna ed il Direttore Generale Raffaele Vrenna, da sempre in ottimi rapporti con i vertici istituzionali e profondamente rispettosa del loro lavoro e delle loro decisioni, pur riconoscendo la buona fede dell’attaccante, si dissocia e comunica che nelle prossime ore valuterà eventuali provvedimenti».