Milan, hackerato il profilo social di un altro calciatore rossonero – FOTO

milan nesta
© foto www.imagephotoagency.it

Hackerato il profilo Instagram del difensore del Milan Alessio Romagnoli: scritte arabe e foto con la bandiera irachena

Il profilo social di Alessio Romagnoli è finito nel mirino degli hacker. È stato lo stesso difensore del Milan ad annunciarlo tramite la propria pagina Facebook: «Purtroppo hanno hackerato il mio profilo Instagram…tutto ciò che vedete su Instagram in queste ore non sono cose che mi riguardano ovviamente. Sto cercando di risolvere la situazione. Un saluto e un abbraccio». Sull’account di Romagnoli sono apparse scritte in arabo e la bandiera irachena. Il problema sarebbe già stato risolto ma per diverse ora il profilo è stato ostaggio del pirata informatico.

Il messaggio di Romagnoli su Facebook

La stessa cosa sarebbe capitata qualche giorno fa al compagno di squadra Gigio Donnarumma. In quel caso l’hacker fu molto più invadendo postando un messaggio d’amore per il Milan subito dopo la rottura tra il portiere e la società. Messaggio poi prontamente smentito e che costrinse Donnarumma a chiudere il profilo. La foto scatenò prima l’euforia dei tifosi rossoneri e poi l’immediata delusione, contribuendo a rendere ancora più grotteschi i contorni della vicenda legata al rinnovo del contratto.