Milan, Maldini: «Il rigore? Bastavano 30 secondi per andare a rivederlo»

Milan Maldini
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore tecnico del Milan, Paolo Maldini, ha parlato dopo la gara pareggiata con la Fiorentina: ecco le sue parole

Paolo Maldini arriva ai microfoni di DAZN un po’ amareggiato: ecco le sue parole sulla gara pareggiata con la Fiorentina.

MALDINI – «Un po’ di fastidio sul rigore, nelle partite precedenti abbiamo fatto un esercizio per capire le scelte arbitrali, ma la non chiamata del VAR non ci convince. Se questo è rigore non riesco a capirlo. Due anni fa mi sentivo molto più sicuro. Ci ha detto che il tocco deve essere deciso, bastava che l’arbitro perdesse trenta secondi per andare a rivederlo. Da lì la partita è cambiata. Oggi era gol di Ibra, sono andati a vedere e lo hanno annullato, sul fallo di Dalbert sono andati a vedere e lo hanno espulso. Non capisco perché la terza volta non si è andati a vedere».