Milan tra rifinanziamento, Uefa e scadenze: in arrivo problemi

Iscriviti
yonghong li milan
© foto www.imagephotoagency.it

Soliti problemi in casa Milan. I rossoneri sono alle prese con il rifinanziamento del debito con Elliott: non arrivano notizie incoraggianti

Ancora problemi in casa Milan. I rossoneri, attesi domani sera dalla finale di Coppa Italia contro la Juventus allo stadio Olimpico, lavorano per il futuro. Il club rossonero pensa anche alle questioni societarie e in particolare al rifinanziamento del debito con il Fondo Elliott. Secondo Repubblica, al momento non ci sarebbe ancora un accordo per rifinanziare il debito perché le offerte non sarebbero soddisfacenti.

Le offerte arrivate finora avrebbero interessi superiori a quelli attuali e il club milanista, insieme a Yonghong Li, starebbero riflettendo sul da farsi. Al momento i rossoneri avrebbero deciso di tenerle in stand-by in attesa di altre novità. Non c’è solo la questione del rifinanziamento. In casa Milan si pensa anche alle sanzioni in arrivo dell’Uefa sul Fair Play Finanziario e anche alla seconda rata relativa al faraonico mercato della scorsa estate da saldare tra  giugno e settembre.