Romagnoli festeggia: «Obiettivo raggiunto. Suso e Donnarumma, restate»

romagnoli massa juventus milan
© foto www.imagephotoagency.it

Grande gioia in casa Milan dopo la qualificazione matematica alla prossima edizione di Europa League, ecco il commento di Alessio Romagnoli dopo il 3-0 sul Bologna

Con la vittoria per 3-0 sul Bologna il Milan ha ottenuto l’accesso alla prossima edizione di Europa League. Obiettivo raggiunto per la formazione di Vincenzo Montella, ecco le dichiarazioni di Alessio Romagnoli ai microfoni di Premium Sport: «Europa League? Era un obiettivo che era da un po’ di tempo che mancava, ringraziamo sia la nuova che la vecchia dirigenza. Suso e Donnarumma? Gli consiglio di rimanere e di cercare di fare meglio di quest’anno, di fare un passo in avanti. Cosa ci siamo detti nello spogliatoio? Non abbiamo ancora parlato della prossima stagione, c’era la massima concentrazione per questa partita e per conquistare l’Europa. Quando inizieremo il ritiro ci concentreremo per superare il preliminare di Europa League. Raggiungere la Juventus? Non lo so, vediamo: con la Juventus ce la siamo giocata alla pari, abbiamo vinto anche la Supercoppa. Vedremo il prossimo anno. Abbiamo avuto un calo nel momento più importante, ci siamo persi. Però l’importante è aver raggiunto l’obiettivo. Festeggiamenti in programma? Noi giovani sì, i vecchi no».