Milan, ultimo assalto a Belotti: ecco il piano per arrivare al bomber

belotti torino
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ci provo per Belotti: offerta da 80 milioni da pagare in due rate

Nonostante l’arrivo in avanti del portoghese André Silva dal porto per la cifra di 38 milioni di euro, il Milan conserva ancora il desiderio di acquistare Andrea Belotti dal Torino. La clausola sul giocatore è di 100 milioni di euro, la stesa cifra spesa dai rossoneri per acquistare Musaccio, Kessie, Rodriguez e il già citato André Silva. Il club milanese è disposta a fare follie per l’attaccante della Nazionale italiana e si è spinta ad offrire fino ad 80 milioni di euro ma da pagare in due rate. I rossoneri verserebbero 20 milioni subito e gli altri 60 la prossima stagione, in modo da caricarli sul prossimo bilancio e ammortizzare la cifra.

Il presidente Cairo però è restio a vendere, anche se il Milan sembra essere l’unica squadra ancora in corsa perchè il Manchester United si è ritirato dalla corsa e ha puntato tutto sull’acquisto di Morata dal Real Madrid. Belotti sarebbe la ciliegina sulla torta per la squadra di Montella che a quel punto potrebbe contare su due attaccanti di primo livello. Se il Torino dovesse respingere anche questa proposta, il Milan virerà definitivamente su Kalinic della Fiorentina acquistabile per una cifra vicina ai 30 milioni di euro.