Milan, hai fatto un affare: Andrè Silva meglio di Mbappè

andré silva milan
© foto www.imagephotoagency.it

C’è curiosità intorno al portoghese Andrè Silva e, al momento, le statistiche lo incoronano tra i top europei

Il fardello dei 38 milioni di euro complessivi spesi dal Milan per acquistarlo dal Porto, pesa eccome sulle spalle di Andrè Silva. Il giovane centravanti portoghese non è, però, nuovo alle pressioni, visto che da giovanissimo ha guidato l’attacco del glorioso club lusitano e si è preso le sue responsabilità in fase realizzativa. Adesso, dopo le parole di Cristiano Ronaldo, che si è detto certo che, dopo il suo ritiro, il Portogallo sarà in ottime mani, crescono ancor di più le aspettative nei suoi confronti. Alcuni supporters rossoneri, però, dopo appena una manciata di minuti disputati nelle amichevoli estive del Milan, sembrano averlo già bocciato. Ecco, dunque, arrivare in soccorso del portoghese un’interessantissima statistica firmata UEFA. Il più importante organismo del calcio europeo ha passato in rassegna i 10 campionati più importanti del nostro continente per poi stilare la top 10 degli Under 21 più prolifici. Ebbene, il tanto bistrattato Silva ha persino scalzato Mbappè, in procinto di trasferirsi al Paris Saint Germain per la cifra folle di 180 milioni di euro. Il portoghese si è piazzato quarto in graduatoria, con 16 gol realizzati in 32 partite. Ecco la lista completa:

Timo Werner (Lipsia, 1996) 21 gol in 31 partite

Dele Alli (Tottenham, 1996) 18 in 37 partite

Keita Baldé Diao (Lazio, 1995) 16 in 31 partite

André Silva (Porto, 1995) 16 in 32 partite

Kylian Mbappé (Monaco 1998) 15 gol in 29 partite

Sandro Ramírez (Malaga, 1995) 14 in 30 partite

Youri Tielemans (Anderlecht, 1997) 13 gol in 37 partite

Henry Onyekuru (Eupen, 1997)  12 in 28 partite

Landry Dimata (Ooestende 1997) 12 in 29 partite

Giovanni Simeone (Genoa, 1995) 12 gol in 35 partite

Serge Gnabry (Werder Brema, 1995) 11 gol in 27 partite

Patrick Schick (Sampdoria, 1996) 11 gol in 32 partite