Connettiti con noi

Inter News

Milano allo scoperto: Mandzukic vice Ibra, Dzeko è il compagno ideale per Lukaku?

Alberto Mauro

Pubblicato

su

Dzeko

Le milanesi in vetta si rinforzano e puntano apertamente allo scudetto. Il Milan punta su Mandzukic, l’Inter sogna Dzeko, in rotta con Fonseca

Ha avuto almeno due occasioni limpidissime per lasciare Roma, e trasferirsi prima a Milano poi a Torino. Ma al termine dell’ultima estate, con i riflettori del mercato puntati addosso, qualcosa ha spinto Edin Dzeko a rimanere, fidandosi del progetto giallorosso, convinto di poter ancora fare la differenza a Roma. Dopo un avvio complicato, con pochi gol e tanti alti e bassi, la situazione è precipitata e il bosniaco si trova nella più scomoda delle posizioni. Fuori rosa e al momento (non sono ancora arrivate le scuse) anche dal progetto di Fonseca, possibile pedina di scambio e con poche possibilità di decidere liberamente il proprio destino. Per la Roma è in uscita, per l’Inter un’opportunità da prendere al volo, perché Conte ha un reparto offensivo già di alto livello, ma uno come lui sarebbe il compagno ideale al fianco di Lukaku.

Lo scambio con Sanchez è solo l’ultima proposta di un mercato con pochi soldi e molta creatività. E potrebbe spostare l’ago della bilancia della corsa scudetto. Magari non in maniera netta, ma quel tanto che basta per far pendere il piatto tricolore dalla parte nerazzurra di Milano, al termine di uno dei campionati più equilibrati e avvincenti degli ultimi anni. Il Milan si è portato avanti con acquisti di livello e Mandzukic a puntellare un attacco che senza Ibra perde in personalità e fiuto del gol. Zlatan e Mario promettono scintille, mentre Conte proverà a strappare Edin a Fonseca: Dzeko – Mandzukic, duello scudetto alla milanese, chi lo avrebbe detto a settembre? 

Advertisement