Connettiti con noi

Hanno Detto

Moriero: «L’Inter farà la partita della vita contro la Juve per impedirle di andare in Champions»

Pubblicato

su

Francesco Moriero parla alla vigilia di Juventus-Inter: ecco le dichiarazioni dell’ex ala nerazzurra sulla gara di domani

Francesco Moriero ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Itasportpress.it. Le sue parole.

PIRLO – «Sta facendo la prima esperienza da tecnico alla Juve e non è facile gestire una squadra così forte e la pressione che è tanta se le cose vanno male. Ci sono stati ex grandi calciatori capaci di sedersi in panchina e fare subito bene. Uno di questi è Roberto Mancini. Conte ha iniziato dal Siena facendo la sua importante gavetta. Io mi sono messo in discussione partendo dal basso e non certamente dalla Serie A. Forse Andrea Pirlo doveva essere affiancato da un collaboratore importante».

JUVE INTER – «Conoscendo Antonio Conte la squadra nerazzurra non sarà demotivata. Il tecnico ha inculcato ai giocatori la sua mentalità che è quella di portare sempre a casa il risultato. Poi la sfida con la Juve è sempre sentita. Ha ricordi importanti del passato, come quello del 1998 con me in campo che ancora oggi i tifosi non dimenticano. Quel rigore non concesso per fallo di Iuliano su Ronaldo brucia ancora e mi sono arrivati in questa settimana anche tanti messaggi dai tifosi nerazzurri. Tutti scrivono che vogliono la vittoria anche per impedire alla Juve di partecipare alla prossima Champions. L’Inter farà la sua partita e sarà quella della vita come sempre quando si affrontano i bianconeri».