Moviola Udinese-Inter e Var, gli episodi del lunch match: espulso Fofana

Iscriviti
fofana udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Moviola Udinese-Inter, l’analisi in diretta degli episodi arbitrali dubbi del lunch match della 36ª giornata di Serie A in programma a Udine

Moviola Udinese-Inter, l’analisi degli episodi arbitrali dubbi della sfida tra le formazioni di Tudor e Spalletti nel lunch match delle 12.30. Le due squadre in campo per la 36ª giornata a caccia di punti importanti per i rispettivi obiettivi di classifica. L’Inter vuole continuare a coltivare il sogno di una qualificazione in Champions League, mentre l’Udinese culla i punti salvezza che le mancano in una stagione con troppi bassi e pochi alti.

L’arbitro della sfida odierna è Mazzoleni coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Giallatini, quarto uomo Di Paolo e Giacomelli-Paganessi addetti al Var. Regolare lo stacco di Andrea Ranocchia in occasione del gol dello 0-1, mentre al 21′ manca un cartellino giallo per Brozovic per il tackle in scivolata su De Paul non sanzionato a centrocampo. Al 24′ Widmer reclama un calcio di rigore in occasione del suo tiro deviato da un tocco di Brozovic, ma non c’è alcuna deviazione di mano da parte del centrocampista croato dei nerazzurri. Al 34′ Lasagna entra in area e sentendo il contatto di Skriniar si lascia cadere, tutto regolare per l’arbitro Mazzoleni e il Var conferma.

Poco prima della fine del primo tempo l’Inter raddoppia e trova il gol dello 0-2 con Rafinha. Nell’occasione che porta l’ex Barcellona in gol contro Bizzarri il Var conferma la regolarità della rete, visto che Candreva non partecipa attivamente con la sua posizione e non può esserci fuorigioco. Nel secondo tempo espulso Fofana con l’intervento del Var al minuto 49 per un intervento folle sulla caviglia di Perisic.