Napoli contro De Luca: protesta sul coprifuoco e lockdown

Iscriviti

Napoli scende in piazza per protestare contro le ultime decisioni di Vincenzo De Luca

Napoli scende in piazza contro Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, e le decisioni prese negli ultimi giorni. In serata sono state diverse le proteste di commercianti e di lavoratori autonomi sia contro il coprifuoco, che scatta alle 23, sia contro l’ipotesi di un nuovo lockdown che si è fatta avanti questo venerdì e annunciata proprio da De Luca.

Da Santa Lucia, al Lungomare, fino a comuni della provincia come quella di Frattamaggiore. Tanti i luoghi occupati dai manifestanti in protesta contro le decisioni del governatore. Proteste, però, non solo pacifiche; con aggressioni alla troupe e al giornalista di SkyTg24. La manifestazione si è trasformata in guerriglia urbana dopo che il corteo è arrivato sotto la sede della Regione Campania dove le forze dell’ordine sono state caricate con transenne e lanci di petardi.