Napoli, le operazioni previste per gennaio

napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Con gli infortuni di Milik e Ghoulam, il Napoli è pronto a lanciarsi sul mercato per rinforzare la rosa

Il Napoli di Maurizio Sarri, al momento capolista in Serie A, potrebbe intervenire energicamente sul mercato a gennaio. Il club partenopeo, infatti, visti gli infortuni di Milik e Ghoulam, andrà con ogni probabilità alla ricerca di un attaccante e di un esterno sinistro. Per quanto riguarda il reparto offensivo, gli azzurri potrebbero anticipare l’arrivo di Roberto Inglese, già acquistato ad agosto, e lasciare Milik in prestito al Chievo Verona, in modo che il polacco possa recuperare senza troppe pressioni. Più complicata la questione difensiva: piace Vrsaljko, ma è difficile un suo arrivo a gennaio.

Il Napoli lavorerà anche molto in uscita. Tre i nomi che potrebbero lasciare il capoluogo campano: Tonelli, Giaccherini e Leandrinho. L’ex Empoli non trova spazio con Sarri e potrebbe essere ceduto al Chievo Verona. Stesso discorso per Giaccherini, che piace a Sampdoria e Fiorentina. Situazione diversa invece per quanto riguarda il giovane brasiliano: Giuntoli, infatti, vorrebbe cederlo in prestito in una squadra minore, così da farlo crescere.