Il Napoli torna a Firenze, ma non nell’hotel dove “perse lo scudetto”

Il Napoli torna a Firenze, ma non nell’hotel dove “perse lo scudetto”
© foto www.imagephotoagency.it

In seguito alla sconfitta della passata stagione con la Fiorentina, Ancelotti preparerà la sfida del Franchi a ‘Coverciano’

Il popolo napoletano è storicamente scaramantico e non fa eccezione la squadra, ovviamente. Per il ritorno del Napoli a Firenze, infatti, Carlo Ancelotti non ha scelto di passare il ritiro nell’hotel della passata stagione (il Franchi) dove, a detta di Sarri, i partenopei persero lo scudetto: «Dispiace solo aver perso lo scudetto in albergo. Abbiamo sfidato la Fiorentina con la morte nel cuore (a causa dell’incredibile successo ottenuto il giorno prima in rimonta dalla Juventus contro l’Inter a San Siro, ndr), il contraccolpo c’è stato». Verrebbe dunque naturale pensare che il cambio di hotel possa essere dovuto anche a questo brutto ricordo e a motivi scaramantici, tanto che sul web la notizia ha scatenato ironie e sfottò da parte dei tifosi juventini.

La nuova soluzione comunque è tutt’altro che un ripiego, visto che Insigne e compagni saranno ospiti del centro federale di Coverciano con il vantaggio di poter preparare la partita contro i viola di Stefano Pioli in tutta tranquillità. Non ci sarà dunque il solito assedio dei tifosi napoletani, presenti ovunque e sempre pronti a manifestare il proprio amore alla squadra.