Nasce Gerd Muller, leggenda del calcio tedesco – 3 novembre 1945 – VIDEO

Il 3 novembre 1945, a Nordlingen in Baviera, nasce Gerd Muller, attaccante che ha scritto la storia del calcio tedesco e non solo

Il 3 novembre 1945 nasce Gerd Muller uno degli attaccanti più forti della storia del calcio, sicuramente di quello tedesco. Rapido, autentico uomo d’area di rigore, freddo e spietatao sotto porta, sempre al posto giusto nel momento giusto: Muller ha stracciato tantissimi record in fatto di realizzazioni, alcune delle quali superati solo negli ultimi anni da fenomeni come Messi e Ronaldo. Il suo nome è legato soprattutto alle imprese compiute con indosso la divisa della Germania Ovest. Con la nazionale è infatti stato protagonista in ben due Campionati del Mondo. Il primo nel 1970, quando arriva in semifinale e mette a segno l’ennesima rete della sua competizione, ma esce comunque sconfitto, perché l’Italia vince quel march 4-3. Le sue prestazioni però gli valsero la vittoria del Pallone d’Oro in quello stesso anno, mettendosi alle spalle campioni come Bobby Moore e Gigi Riva.

Tuttavia la soddisfazione più grande della sua carriera sarebbe arrivata quattro anni dopo, nel Mondiale casalingo del 1974. Qui la sua squadra riesce ad approdare alla finale. Di fronte però c’è una delle realtà più forte di tutti i tempi, l’Olanda di Crujiff, Neskens e Michels, che riesce anche a passare in vantaggio. I tedeschi però riescono a rimontare e il gol del definitivo 2-1 lo segna proprio Gerd. Muller però ha saputo togliersi diverse soddisfazioni anche a livello di club, con la maglia del Bayern di Monaco. Durante la sua militanza, dal 1964 al 1979, vince – oltre a diversi campionati e coppe nazionali – tre Coppe dei Campioni consecutive e una Coppa Intercontinentale. Nell’arco della sua carriera, Gerd Müller ha messo a segno in gare ufficiali 730 reti, di cui 68 con la squadra nazionale della Germania (a fronte di sole 62 presenze) e 365 nella Bundesliga.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.