Nasce il Napoli 2.0: patto Sarri-Giuntoli

© foto www.imagephotoagency.it

Sarri-Giuntoli nell’oggi del Napoli, ma soprattutto nel domani del club partenopeo

Il progetto tecnico del Napoli prosegue a gonfie vele in questa stagione e la dirigenza azzurra, con il presidente Aurelio De Laurentiis in testa, pensa già a programmare il futuro. Il binomio Sarri-Giuntoli, consolidatosi nel corso di questi 3 anni, potrebbe continuare a rappresentare un asset importante. Il tecnico, dopo Benevento, ha difeso l’operato del suo direttore sportivo: «Lavoro con un fuoriclasse, quindi accetto tutte le sue decisioni che sono state da uomo vero. Poteva uscirne comprando uno a caso: il presidente era fortemente intenzionato a spendere ma ha preferito non comprare a caso e assumersi responsabilità, piuttosto che mettere in difficoltà me su un giocatore non adatto».

Parole che trasudano il rispetto e la fiducia nei confronti dell’ex dirigente del Carpi. Un lavoro svolto in piena sintonia, con Sarri che confida al ds le caratteristiche del calciatore di cui avrebbe bisogno e con quest’ultimo che si mette a lavoro per identificare il profilo più adatto alle richieste dell’allenatore. Il contratto di Cristiano Giuntoli scadrà tra 1 anno, ma pare proprio, come si legge su Il Mattino, che il binomio Sarri-Giuntoli possa caratterizzare anche il futuro del Napoli. Il Napoli 2.0 parte da qui.