Nazionale, Gravina: «Club Italia? Marotta sarebbe l’ideale»

Nazionale, Gravina: «Club Italia? Marotta sarebbe l’ideale»
© foto www.imagephotoagency.it

Gravina conferma che Marotta sarebbe molto utile al modello Club Italia, ovvero un approccio aziendale alla gestione della Nazionale

Gabriele Gravina, candidato alla carica di Presidente della Figc, ha parlato ai margini dell’assemblea di Lega Pro del modello Club Italia, che prevede di rendere la Nazionale una società vera e propria e soprattutto autonoma dal punto di vista economico e finanziario. In questi giorni è emersa la notizia che il dirigente abbia pensato di inserire Beppe Marotta nell’organigramma del futura società e dalle sue parole sembra proprio sia questa la sua idea, che pare abbia il sostegno anche del presidente della Lega Micciché.

«Qualcuno lo ha scritto, e ho sentito Marotta, ma non per questo motivo. Però ritengo che nella mia idea di Club Italia, che assomigli sempre più a una società calcistica, una figura come la sua servirebbe. Si è sempre parlato di club, ma finora è stata gestita la Nazionale in modo prettamente politico. Invece vorrei dare un’organizzazione aziendale, come fa qualsiasi club. In questa struttura, se lui vorrà e la Juventus effettivamente lo libererà, penso che la figura di un top manager come Marotta sarebbe ideale», ha detto Gravina.