Nazionale: esonerato Ventura, Tavecchio resta al timone della Figc

tavecchio figc italia
© foto www.imagephotoagency.it

Finito il vertice federale dove si decideva il futuro della Nazionale. Ventura paga per tutti mentre Tavecchio resta e propone riforme

È terminato da pochi minuti il vertice straordinario della FIGC indetto dopo l’eliminazione dal mondiale della Nazionale italiana. La resa dei conti è arrivata a metà, così è stato ufficializzato l’esonero del ct Gian Piero Ventura. Nessun cambio ai vertici della federazione con Tavecchio che ha deciso di restare al suo posto e ha rimandato ad un’altra riunione la votazione di una serie di proposte di riforma. Il presidente resta in sella dunque, almeno per il momento. Si attendo ora le reazioni del mondo del calcio ma una prima risposta c’è già stata e arriva dai calciatori. Infatti il presidente dell’AIC Damiano Tommasi ha lasciato la seduta nel momento in cui Tavecchio ha comunicato che non avrebbe rassegnato le dimissioni. «Tavecchio resta, non c’è voglia di cambiare», ha dichiarato l’ex centrocampista all’uscita.