Neymar già stufo del Psg, ritorno al Barcellona ipotesi concreta?

emery neymar
© foto www.imagephotoagency.it

La rottura tra Emery e Neymar è totale e il brasiliano in visita ai suoi ex compagni di squadra si è lasciato scappare una battuta provocatoria

Il calciatore più pagato della storia del calcio è scontento. Passato dal Barcellona al Paris Saint German per la cifra record di 222 milioni di euro, Neymar potrebbe ben presto fare il percorso inverso. Per il brasiliano guadagnare 30 milioni di euro (senza contare i diritti d’immagine) non è abbastanza e così pensa già a far ritorno in Spagna.

Il vero motivo dell’infelicità di O’Ney però, sarebbe il difficile rapporto instaurato con l’allenatore del Psg, Emery. Come riferisce L’Equipe, i due non si parlano più. Il tecnico basco ha provato a ricucire i rapporti con la stella del PSG, riducendo per esempio la durata delle sessioni di analisi video, che al brasiliano non piacciono. E per questo, prende sempre più corpo l’ipotesi di un clamoroso ritorno al Barcellona.
Secondo vari giornali catalani, Neymar sarebbe andato a far visita agli ex compagni di squadra, mostrandosi sereno e felice come ai vecchi tempi. Tanto da lasciarsi scappare una battuta provocatoria: «Se tornassi, mi accettereste?». Una frase che ha gelato tutto l’ambiente blaugrana, visti i rapporti tutt’altro che felici del numero 10  con la dirigenza del Barcellona e in particolare col presidente Josep Maria Bartomeu, che la scorsa estate ha denunciato sia il giocatore che il PSG.