Rimpianto da Oscar per l’Inter: ‘colpa’ di Kia, Mancini ed…Erkin

© foto www.imagephotoagency.it

Che rimpianto per l’Inter e per Kia Joorabchian. Oscar avrebbe potuto vestire la maglia nerazzurra. Le ultimissime notizie

Un rimpianto…da Oscar! L’Inter ha provato a portare in Italia Oscar dos Santos Emboaba Júnior, centrocampista offensivo ex Chelsea, appena un anno fa. Kia Joorabchian, potente agente, aveva un ottimo rapporto con Suning ed era in prima fila per la campagna acquisti dell’Inter ma gli ‘affari’ Gabigol e Joao Mario lo hanno messo in cattiva luce di fronte a Mr. Zhang e ora i rapporti tra i due non sono quelli di un tempo. Tra i rimpianti di Kia però c’è proprio il non aver portato in nerazzurro il brasiliano ex Chelsea, ora allo Shanghai SIPG.

L’Inter ci ha provato ma non poteva tesserare il brasiliano a causa del regolamento. Il posto da extracomunitario era già stato prenotato da tempo da Caner Erkin, il turco voluto da Roberto Mancini che è stato immediatamente scaricato da de Boer. L’Inter aveva pronta un’offerta con prestito oneroso e con obbligo di riscatto, con la regia di Kia, ma l’affare è sfumato. Parliamo dell’agosto 2016. Il giocatore ora è in Cina ma Kia molto presto proverà a riportarlo in Europa. Difficile vederlo all’Inter perché inevitabilmente si è rotto qualcosa con l’Inter. Gli affari Gabigol e Joao Mario non fanno dormire sonni tranquilli a Suning…