Pallone d’oro: ecco la top 11 degli esclusi eccellenti

© foto www.imagephotoagency.it

Tanti esclusi eccellenti nella lista di France Football: da Neuer fino a Higuain passando per Pogba. Ecco la top 11 dei giocatori che mancano all’appello

Oltre ai soliti noti Messi e Ronaldo nella lista dei 30 possibili vincitori del prossimo Pallone d’oro compaiono a “sorpresa”  Dzeko, Mertens, Bonucci e Dybala. Probabilmente il vincitore uscirà dal terno Messi – Ronaldo – Neymar ma sorprende la lunga lista degli esclusi eccellenti nella corsa all’ambito riconoscimento individuale. Talmente lunga che è possibile immaginare una squadra di calcio.

In porta c’è Neuer, a rappresentare gli estremi difensori durante la cerimonia di premiazione ci penseranno Buffon e De Gea. Il portiere della Germania e del Bayern Monaco attualmente è fermo ai box per infortunio.

Difesa a tre con un trittico di esclusi eccellenti: Piquè, Dani Alves e Thiago Silva. Per il terzino brasiliano è stato un 2017 diviso tra la Juventus e il Paris Saint-Germain. Il finale di stagione è stato entusiasmante, ma è mancato l’acuto nella finale di Champions League. Piquè invece paga la stagione in chiaroscuro dei catalani avara di successi e di trofei, così come l’altro difensore brasiliano Thiago Silva su cui pesano i mancati successi europei del club parigino.

Centrocampo a quattro stellare composto da due assi del Paris Saint German, Di Maria e Verratti, completato da Pogba e Muller. Per i due fenomeni del Paris Saint-Germain una stagione povera di soddisfazione anche dal punto di vista del club: come non ricordare l’incredibile 6-1 al Camp Nou contro il Barcellona?
Il maxi trasferimento dalla Juventus al Manchester United di Paul Pogba non ha dato seguito a una stagione da big. Paga anche le incertezze in campionato del Manchester United che alla fine ha comunque portato a casa l’Europa League. Avrà sicuramente modo di rifarsi. Chiude il talento di Germania e Bayern Monaco, Thomas Muller, snobbato da France Football nonostante una Bundesliga vinta.

In attacco si ha una coppia da sogno: Higuain – Sanchez. Per il Pipita non basta l’ennesimo “double” portato a casa dalla Juve, paga la disfatta di Cardiff. Per il fenomeno cileno invece le sue prestazioni personali sono da urlo, ma quelle di squadra rimangono sempre lontane da grandi successi.