Connettiti con noi

Hanno Detto

Pellegrini Roma, l’allenatore delle giovanili: «Faceva la punta, che fatica farlo arretrare»

Pubblicato

su

Pellegrini

Mirko Marfè allenatore di Pellegrini ai tempi delle giovanili della Roma ha raccontato il cambio di ruolo dell’attuale capitano giallorosso

Mirko Marfè è stato l’allenatore che, ai tempi delle giovanili della Roma, cambiò ruolo a Pellegrini da centravanti a trequartista. E ha raccontato quel periodo in una intervista a Il Messaggero.

CENTRAVANTI – «Lorenzo lo ho avuto con me due anni. Eredito la squadra con lui centravanti. Inizio anche io così. Poi mi rendo che ha delle qualità particolari e che può rendere meglio in una posizione più arretrata, dove può usufruire di più spazio. Cambio ruolo? Inizio a parlarci. Persuadere un bambino a lasciare la maglia numero 9 non è mai semplice. Allora comincio a farlo giocare una partita de centravanti e una a centrocampo. Così facendo, si rende conto che in quella posizione tocca molti più palloni». 

LEADER SILENZIOSO – «Sì un ragazzino d’oro. Deve ringraziare il papà e la mamma che non gli hanno mai messo pressione. Sin da piccolo era un leader silenzioso».