Peruzzi, il grande ex: «Juve da battere, Buffon tra i primi al mondo»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del grande ex di Juventus-Lazio, Angelo Peruzzi, oggi team manager della formazione biancoceleste di Simone Inzaghi

Il team manager della Lazio, l’ex portiere bianconero Angelo Peruzzi, presenta la sfida in casa della Juventus all’Allianz Stadium di domani pomeriggio: «Sarà una sfida diversa rispetto a quella del 13 agosto, la speranza è che al fischio finale il risultato possa essere lo stesso. Andare a giocare in casa della Juventus non è facile per nessuno, allo Stadium raramente perdono punti, in ogni modo andremo per fare la nostra partita. La squadra non è al completo ma fino a questo momento ha fatto bene ottenendo buonissimi risultati. Andremo a Torino per fare una grande partita» le parole riprese dal Tempo.

Prosegue e conclude Peruzzi, team manager della Lazio: «La Juventus resta la squadra più forte in Italia ed è certamente una delle formazioni più attrezzate d’Europa: Allegri ha un grandissimo organico a disposizione, è una squadra che può mettere sotto chiunque, lo ha dimostrato negli ultimi anni anche in Champions League. Personalmente ritengo che anche quest’anno sia la formazione da battere. Buffon è fortissimo: ritengo che possa giocare ancora per qualche anno perché nel ruolo resta tra i primi al mondo. Servirà una partita tosta, gli aspetti tecnici e tattici spettano all’allenatore: ognuno deve fare la propria parte e deve farla bene».