Pezzella cuor di capitano: «Lotteremo per Astori, sogniamo la Champions»

© foto www.imagephotoagency.it

Pezzella potrà indossare la fascia di capitano dedicata ad Astori e parla degli obiettivi reali e non della Fiorentina in questo campionato

Alla fine la Lega Calcio ha deciso di permettere al capitano della Fiorentina, German Pezzella, di indossare la fascia di capitano dedicata ad Astori in deroga alla norma che ne prescrive una obbligatoria per tutti i club di Serie A. Di questo e non solo, il centrale difensivo della Fiorentina ha parlato nell’intervista rilasciata oggi al Corriere dello Sport. Queste alcune delle dichiarazioni dell’argentino in vista del prossimo impegno di campionato contro il Napoli: «Sono felice che alla fine ci sia stato permesso di tenere la fascia di Davide, perché lì dentro c’è tutta Firenze e pure lui, la nostra guida, che ci ha permesso di crescere e diventare come siamo oggi. Dobbiamo lottare per lui».

Prosegue e conclude Pezzella, parlando degli obiettivi della Fiorentina per quel che concerne il campionato: «Simeone si è tatuato il logo della Champions, dice che giocarla è sempre stato il suo sogno. Anche per me lo sarebbe, ma non bisogna mai proiettarsi troppo in avanti. In questa Serie A, la Juve parte favorita, dietro ci sono Roma, Napoli e Inter sullo stesso livello. L’ho detto pure a Icardi, qualche intoppo a inizio stagione ci può stare ma i nerazzurri sono forti. Poi vengono 5-6 squadre, e fra quelle ci siamo noi. Ma nulla toglie che non si possa fare di più: vi ricordate il Leicester?».