Piatek, l’agente: «Troppe attenzioni, va lasciato tranquillo»

Piatek, l’agente: «Troppe attenzioni, va lasciato tranquillo»
© foto www.imagephotoagency.it

L’agente di Piatek ritiene che ci si siano troppi riflettori accesi sull’attaccante e chiede di lasciarlo tranquillo

Krzysztof Piatek è senza ombra di dubbio la vera sorpresa di questa stagione. Il polacco del Genoa non solo è l’attuale capocannoniere della Serie A ma ha praticamente battuto ogni record di gol per un esordiente in Italia. L’attaccante ha messo a segno 8 reti in campionato e sta seriamente insidiando il record di Gabriel Batistuta, che chiuse le prime 11 giornate con altrettanti gol. L’agente del giocatore, Szymon Pacanowski, è ovviamente contento delle prestazioni del suo assistito ma allo stesso tempo chiede a tifosi e media di non prestare un’attenzione esagerata nei suoi confronti.

«Vogliamo che Piatek possa solo concentrarsi sul suo momento, su di lui ci sono tanti riflettori accesi, c’è pressione e invece bisogna lasciarlo lavorare tranquillo evitando tutta una serie distrazioni», ha detto Pacanowski a Sportnews.eu. I tifosi del Genoa possono comunque stare tranquilli. Il presidente del club, Enrico Preziosi, ha confermato che per nessun motivo l’attaccante partirà a gennaio.