Pioli: «Rumors sul futuro? Penso al bene dell’Inter»

Inter Pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Pioli, tecnico dell’Inter, si appresta a vivere la trasferta di Cagliari per cancellare la battuta di arresto contro la Roma

Non sono stati sicuramente i giorni più positivi da quando siede sulla panchina dell’Inter per Pioli, tra la sconfitta nello scontro diretto contro i capitolini e le voci sul futuro. Il tecnico neroazzurro, in press conference, però allontana le nubi: «Avremmo voluto sviluppare diversamente il match contro la Roma. E’ vero, abbiamo perso una battaglia ma non la guerra. I rumors sull’allenatore del futuro non mi danno affatto fastidio, resto concentrato sul campo, così come la squadra. Penso a fare il bene dell’Inter. Il lavoro che stiamo facendo in questa annata è atto a gettare le basi per il futuro e colmare così il gap con i club di vertice. Ci serve tempo e lavoro, ma abbiamo qualità e non siamo tanto distanti. Cagliari? Ogni partita è una sfida chiave, vogliamo ripartire il più presto possibile per continuare a giocarci le nostre carte in campionato: il nostro obiettivo è dare il 100% ogni volta che scendiamo in campo. I sardi hanno costruito la loro salvezza sui match casalinghi, contro di loro dovremo essere più efficaci, attenti e determinati in entrambe le fasi di gioco. Banega? Sta bene sia fisicamente che mentalmente, quindi sarà a disposizione per la prossima gara. Domani valuterò le condizioni fisiche di Brozovic e Joao Mario. Strootman all’Inter? No comment.».