Connettiti con noi

2011

Porto, Pereira: “Evra non è orgoglioso di essere nero”

Pubblicato

su

Parole forti quelle dell’esterno del Porto Alvaro Pereira nei confronti del difensore del Manchester United Patrice Evra, il giocatore insultato dall’attaccante del Liverpool Luis Suarez, ora squalificato per razzismo.

“Evra è un complessato, non è orgoglioso di essere nero. Quando dice ‘Sono nero’ non smetto di ridere, perchè lui ha un problema ad esserlo, secondo me si sente inferiore. Il calcio è questo: in campo scappa sempre qualche parola, in Sud America di questo passo tutti i giocatori dovrebbero essere squalificati”, ha detto Pereira all’emittente uruguaiana Monte Carlo TV.