Connettiti con noi

Europei

Portogallo, ct Santos: «L’Ungheria ha qualità Ecco perché ho chiamato Dalot»

Pubblicato

su

Fernando Santos, commissario tecnico del Portogallo, ha parlato alla vigilia del match di EURO 2020 contro l’Ungheria

Fernando Santos, commissario tecnico del Portogallo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di EURO 2020 contro l’Ungheria. Le sue dichiarazioni.

UNGHERIA – «Ho visto diverse gare dei nostri avversari e ho notato che hanno molta qualità, non ho dubbi che domani dovremo essere al nostro meglio per avere la meglio sull’Ungheria. Inoltre giocheremo in uno stadio pieno a distanza di tre anni dall’ultima volta, ci attende un’atmosfera calda e fantastica e anche per questo sarà una sfida difficile. Il loro tecnico ha spiegato che cercherà di controllare la nostra qualità, ma questa da sola non basta. Sappiamo che giocheranno in maniera molto intensa e non mi aspetto una squadra difensiva che punta sul contropiede, ma una che giochi faccia a faccia con noi. Szobszlai assente? È vero che non ci sarà, ma l’Ungheria ha due giocatori di qualità come Schafer e Kleinheisler che formano un centrocampo molto solido».

DALOT – «Se pensassi che non ha qualità non l’avrei chiamato, inoltre è ancora in forma avendo giocato fino a pochi giorni fa, mentre altri calciatori sono fermi da oltre un mese e avrebbero fatto fatica a trovare la forma in breve tempo».