Prandelli: «Voglio tornare ad allenare. Napoli miglior calcio d’Europa»

prandelli
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex tecnico del Valencia analizza la situazione del Napoli, in leggera flessione dopo un periodo fantastico

La gara contro il Real Madrid ha fatto finora da spartiacque per il Napoli: fino a quel momento la formazione di Maurizio Sarri era una schiaccasassi inarrestabile, dopo la trasferta del Bernabeu invece la squadra si è leggermente involuta, perdendo due gare decisive come quella contro l’Atalanta e la semifinale d’andata di Coppa Italia contro la Juventus, compromettendo in parte la stagione. Di questo, ai microfoni di Radio Crc, ha parlato l’ex allenatore di ValenciaFiorentina Cesare Prandelli, che dopo la brutta esperienza in Spagna si è detto pronto a tornare in sella: «Per adesso mi godo il calcio internazionale in tv e mi rilasso. Senza dubbio ho voglia di tornare ad allenare. Io sulla panchina della Juve. quello che sarà, sarà. Il Napoli? In questo periodo stanno stentando, ma io la reputo una leggera flessione fisiologica che ci sta nell’arco di un anno. Una squadra non può sempre andare a mille per dieci mesi. Sono comunque convinto che il Napoli si riprenderà presto, affrontando al meglio questo finale di stagione. Il Napoli è una squadra straordinaria che gioca forse il calcio migliore in Europa ma non è matura perchè non sa gestire. Roma-Napoli? Sono due formazioni che giocano benissimo, sono sicuro che sarà una partita molto tattica».