Probabili formazioni Juventus-Crotone: turnover Allegri, quante scelte sorprendenti

allegri juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Juventus-Crotone, caldissima sfida che chiude la 14ª giornata del campionato di Serie A 2017-2018. Le mosse di Allegri e Nicola

Rialzare la testa dopo la tremenda batosta di Marassi. La Juve ha in testa un solo obiettivo: vincere per continuare a dare la caccia al Napoli, a cinque giorni da uno scontro diretto che può già decidere le sorti di un’intera stagione. Dopo lo 0-0 contro il Barcellona, ottenuto con una prestazione finalmente solida dal punto di vista della fase difensiva, i bianconeri cercano conferme in campionato contro un Crotone alla ricerca di punti salvezza dopo il ko interno contro il Genoa. Allegri ricorrerà al solito turnover, cercando di dosare le energie dei titolarissimi. Quella contro i pitagorici potrebbe essere la prima di Benedikt Howedes, tornato ad allenarsi a pieno regime dopo aver smaltito il lungo infortunio che lo tiene ai box ormai da fine agosto e indiziato a subentrare a match in corso.

QUI JUVENTUS – Allegri contro il Crotone farà ancora turnover, visto che venerdì i bianconeri giocheranno la sfida contro il Napoli. In difesa sarà assente l’acciaccato Chiellini: Barzagli e Rugani si contendono una maglia per giocare a fianco di Mehdi Benatia. In avanti torna Mandzukic dal primo minuto, ma questa volta nel ruolo di alternativa a Higuain, mentre Douglas Costa rileva Cuadrado. A centrocampo rifiatano Khedira e Pjanic, probabile linea a tre con Matuidi e Marchisio ai lati del metronomo Bentancur. A sinistra Alex Sandro, ancora lontano parente di quello ammirato nella passata stagione, dovrebbe relegare in panchina Asamoah. Attenzione anche all’ipotesi di una possibile conferma del 3-4-2-1: così giocherebbero sia Howedes che Rugani. Attenzione però agli aggiornamenti del pre-partita. Panchina più che possibile secondo le ultime per Gonzalo Higuain: al suo posto Mario Mandzukic potrebbe prendere le redini dell’attacco supportato da Paulo Dybala e Douglas Costa.

QUI CROTONENicola è in apprensione per le condizioni di Pavlovic, con Martella destinato a sostituirlo sull’out difensivo sinistro se l’ex Sampdoria non dovesse riuscire a recuperare. Rohden favorito per il ruolo di esterno destro di centrocampo, con Nalini sulla fascia opposta. Fuori Stoian, mentre in attacco giocano dal primo minuto Trotta e Budimir, con Tonev destinato alla panchina.

Probabili formazioni Juventus-Crotone

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Marchisio, Matuidi, Bentancur; Dybala, Douglas Costa; Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora, Nalini; Trotta, Budimir. Allenatore: Davide Nicola.