Probabili formazioni Lazio – Milan: tridente leggero per Montella, Inzaghi col dubbio Keita

deulofeu milan
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Lazio – Milan, partita valida per la 24^ giornata di Serie A TIM 2016/2017: infortunati, indisponibili, squalificati, quote e dove vederla in streaming gratis tv. Le indicazioni utili al fantacalcio: i laziali hanno la carta Parolo e, probabilmente, anche quella Keita, mentre i rossoneri devono far fronte alle assenze di Paletta e Kucka. Le possibili scelte di Inzaghi e di Montella

Probabili formazioni LazioMilan, partita in programma per il posticipo della ventiquattresima giornata di Serie A TIM 2016/2017 di lunedì 13 febbraio 2017 alle ore 12.30 in programma allo Stadio Giuseppe Meazza. La Lazio arriva alla partita di lunedì dopo l’imperioso successo di Pescara, Simone Inzaghi non può far altro che confermare Marco Parolo, che, oltre ad aver segnato quattro gol e lanciato gli aquilotti, ha dato una mano a moltissimi allenatori al Fantacalcio. Il gran dubbio del tecnico riguarda la fascia destra in difesa, sono ancora in ballottaggio Patric e Basta ma il serbo sembra essere in vantaggio; conferme per Keita in attacco nonostante la lite con Biglia. Il Milan invece è reduce dalla partita quasi eroica di Bologna, che ha portato in dote numerose assenze. Romagnoli è in dubbio per un fastidio muscolare, al suo posto dovrebbe giocare Gomez a fianco di Zapata, dato che Paletta è squalificato. Out un turno pure Kucka, al suo posto è molto probabile l’impiego di Bertolacci.

LAZIO (4-3-3)  Marchetti; Basta, de Vrij, Hoedt, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Lulic, Immobile, Anderson. A disposizione: Strakosha, Vargic, Bastos, Keita, Wallace, Patric, Lukaku, Crecco, Murgia, Luis Alberto, Djordjevic, Tounkara. Allenatore: Inzaghi.
MILAN (4-3-3) – Donnarumma; Abate, Zapata, Gomez, Vangioni; Pasalic, Locatelli, Poli; Suso, Deulofeu, Ocampos. A disposizione: Plizzari, Storari, El Hilali, Zucchetti, Honda, Sosa, Fernandez, Bertolacci Lapadula, Bacca, Cutrone. Allenatore: Montella.

Probabili formazioni Lazio – Milan: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa in diretta tv a partire dalle ore 20.45 sulle frequenze satellitari di Sky Sport e su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium. In streaming video per gli abbonati su piattaforme pc, smartphone, tablet sistemi operativi iOs ed Android anche tramite le app Sky Go e Premium Play. La sfida sarà visibile anche su Serie A Tim Tv.

Probabili formazioni Lazio – Milan: Montella e il problema squalifiche

Il problema più grosso del Milan è, manco a dirlo, quello relativo alle squalifiche in difesa maturate nel corso della partita contro il Bologna. Out dunque obbligatoriamente Gabriel Paletta ed Alessio Romagnoli, al loro posto giocheranno Cristian Zapata e Gustavo Gomez. A centrocampo out per squalifica anche Juraj Kucka, al suo posto dovrebbe giocare uno tra Andrea Poli ed Andrea Bertolacci.

Probabili formazioni Lazio – Milan: Keita – Lulic si giocano un posto, così come Lapadula e Bacca

Simone Inzaghi ha pochi dubbi in vista del big match di lunedì contro il Milan. Nel 4-3-3 biancoceleste il nodo è Keita, se il senegalese fosse scelto come titolare allora Lulic potrebbe scalare nel ruolo di terzino, se invece Inzaghi dovesse farlo partire dalla panchina allora lo stesso Lulic giocherà nel tridente offensivo. Nel Milan Gomez e Zapata saranno i difensori centrali con uno tra Bertolacci e Poli in mediana. Davanti Lapadula scalpita, ma per ora il favorito resta ancora una volta Carlos Bacca.

Probabili formazioni Lazio – Milan: Inzaghi vira sul 3-5-2?

Prove di 3-5-2 in casa Lazio per Simone Inzaghi in vista del Milan? In questo caso Basta, De Vrij e Radu andrebbero a comporre il terzetto centrale in difesa, con Lulic a sinistra e Felipe Anderson esterno di destra. Keita – Immobile il tandem offensivo.

Probabili formazioni Lazio – Milan: le statistiche

I rossoneri hanno perso solo tre delle ultime 37 partite di Serie A giocate contro la Lazio. Gli altri 34 match hanno visto il Milan vincere 18 volte, 16 invece i pareggi. I biancocelesti hanno vinto tre delle ultime cinque gare giocate all’Olimpico.

Probabili formazioni Lazio – Milan: attacco leggero per Montella?

Possibile tentazione in attacco per Vincenzo Montella in vista di Lazio – Milan. Il tecnico rossonero sta valutando chi schierare nel reparto offensivo nel solito 4-3-3, ma sia Bacca che Lapadula potrebbero finire in panchina: idea attacco leggero, con Suso e Ocampos a sostegno di Deulofeu falso nueve.

Probabili formazioni Lazio – Milan: quote e pronostico

Lazio in ripresa dopo la vittoria larga di Pescara, Milan altrettanto dopo Bologna ma colpito da numerosi infortuni e squalifiche. L’1-X-2 vede i biancocelesti favoriti, 1,75-3,70-4,75, mentre Under 2,5 e Over 2,5 sono fissati a 2,00 e 1,73. Sarà una partita divertente e per questo motivo puntiamo sulla giocata Goal a 1,65.

Probabili formazioni Lazio – Milan: tridente col falso nove

Il Milan vara un modulo stile Napoli, perché Vincenzo Montella è sempre più deciso a mettere in campo sia Ocampos che Deulofeu e Suso in attacco. Ocampos e Suso agiranno sugli esterni mentre Deulofeu farà la prima punta ma sarà come Mertens, quindi un falso nove più che un vero centravanti. Nella Lazio invece ci sono conferme su Keita, il senegalese dovrebbe partire dalla panchina e lasciare la maglia da titolare a Lulic, con conseguente spostamento di Radu in difesa a sinistra.

Probabili formazioni Lazio – Milan: tridente leggero per Montella, Inzaghi col dubbio Keita – 13 febbraio, ore 16.34

Ultimissime indiscrezioni provenienti dall’Olimpico a poche ore da LazioMilan, Monday Night della 24esima giornata di Serie A. Simone Inzaghi ha diramato la lista dei convocati, inserendo nell’elenco anche Keita. Il senegalese aveva accusato un problema fisico nei giorni scorsi ma farà parte della lista dei disponibili: Keita però dovrebbe partire dalla panchina per lasciare spazio a Lulic nel tridente offensivo. Montella invece sembra aver scelto la sua formazione: 4-3-3 con Pasalic, Locatelli e Poli in mediana e con Suso, Deulofeu e Ocampos in attacco.