Infortunio Romagnoli, Montella: «Recupero completato»

Infortunio Romagnoli, Montella: «Recupero completato»
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Romagnoli, problemi muscolari per il centrale difensivo nel corso di Bologna – Milan: Vincenzo Montella costretto al cambio, ecco le ultime sulle condizioni del classe 1995

Infortunio Romagnoli, Montella: «Recupero completato» – 3 marzo, ore 13.30

«Sosa e Locatelli insieme? Ci stiamo lavorando. Romagnoli è recuperato» sono le dichiarazioni di Vincenzo Montella, allenatore del Milan, in vista della sfida di campionato contro il Chievo Verona. Il difensore Alessio Romagnoli, dunque, è pienamente recuperato: ieri ha svolto l’intero allenamento insieme al resto del gruppo e oggi Montella ha confermato il suo recupero. Domani ci sarà contro il Chievo: già dal primo minuto?

Infortunio Romagnoli: torna, ma in panchina – 3 marzo, ore 9.33

Il Milan ha recuperato Alessio Romagnoli, che ieri ha svolto l’intero allenamento con il gruppo. Il difensore è pronto per giocare con il Chievo ma potrebbe essere lasciato in panchina per precauzione, dato che la prossima sfida di campionato è la delicata trasferta allo Juventus Stadium. A meno di ricadute clamorose, Romagnoli sarà a disposizione di Montella sia domani che a Torino.

Infortunio Romagnoli: il difensore può recuperare per la Juventus – 2 Marzo, ore 17.35

Arrivano buone notizie per Vincenzo Montella: Alessio Romagnoli quest’oggi ha svolto l’intero allenamento con il gruppo. Il difensore rossonero, dunque, è molto vicino al rientro e potrebbe scendere in campo nella sfida del 10 marzo contro la Juventus. Lo staff rossonero, comunque, lo valuterà anche in vista della sfida con il Chievo.

Infortunio Romagnoli: le ultime da Milanello – 2 marzo, ore 14.30

Il Milan ha reso noto il report dell’allenamento svolto stamane in quel di Milanello: Alessio Romagnoli ha lavorato in parte col gruppo, nella prima trance della sessione mattutina, mentre durante la seconda ha svolto un programma personalizzato.

Infortunio Romagnoli: possibile convocazione con il Chievo – 2 marzo

Alessio Romagnoli, difensore del Milan, ieri ha svolto parte dell’allenamento con il gruppo rossonero. Il calciatore classe 1995, secondo “Sky Sport“, difficilmente partirà titolare nella prossima sfida con il Chievo Verona ma potrebbe almeno finire nella lista dei convocati per la prossima partita di campionato per poi scendere in campo dal 1′ minuto contro la Juventus.

Infortunio Romagnoli: parziale rientro in gruppo – 1 marzo, ore 19.20

Conferme sui segnali incoraggianti mostrati da Alessio Romagnoli, che sta recuperando da una lesione al flessore. Il difensore del Milan potrebbe tornare a disposizione per la sfida contro il Chievo Verona: quest’oggi il classe 1995 ha lavorato parzialmente con il resto del gruppo.

Infortunio Romagnoli: segnali incoraggianti, panchina col Chievo? – 1 marzo

Buone notizie per Vincenzo Montella: segnali incoraggianti da Alessio Romagnoli. Il difensore del Milan, out da diverso settimane, potrebbe tornare a disposizione per il prossimo match con il Chievo Verona: il giocatore in allenamento ha mostrato miglioramenti dopo l’infortunio e potrebbe finire nella lista dei convocati per la prossima partita.

Infortunio Romagnoli, sabato può tornare – 28 febbraio, ore 8.58

Dopo la lesione al flessore della coscia destra, sembra essersi ripreso Alessio Romagnoli. Il difensore centrale del Milan è ai box da venti giorni e non gioca dalla vittoriosa trasferta contro il Bologna ma ci sono buone notizie per il Diavolo. Sabato sera contro il Chievo (probabile prima partita di Sino Europe Sports dopo il closing) Romagnoli potrebbe tornare in campo. Il difensore sta bene e sarà tra i convocati, ma ancora non si sa se Vincenzo Montella lo schiererà dal primo minuto o meno.

Infortunio Romagnoli, tempi di recupero – 11 febbraio, ore 8.03

Lesione al flessore per Romagnoli, un infortunio che assomiglia tanto a quello dell’omologo Andrea Barzagli. I tempi di recupero per entrambi i giocatori sono simili, perché sia lo juventino che il milanista dovranno stare fuori intorno alle due settimane. Romagnoli sarà assente contro la Lazio ma questo si sapeva ormai da tempo, sembra certo adesso anche il forfait con la Fiorentina, quindi l’ex romanista si perderà due gare importanti per la rincorsa europea dei rossoneri.

Infortunio Romagnoli, il comunicato del Milan – 10 febbraio, ore 15.16

La società rossonera, tramite il proprio sito ufficiale, ha reso noto il report medico sulle condizioni del difensore ex Roma: «AC Milan comunica che Alessio Romagnoli si è sottoposto oggi ad esami medici che hanno evidenziato una lesione ad un muscolo flessore della coscia destra».

Infortunio Romagnoli, viola a rischio – 10 febbraio, ore 8.02

L’infortunio di Romagnoli ha ridotto il numero di difensori centrali in rosa per il Milan, dato che il calciomercato si è portato via Ely e Paletta sarà squalificato per il match con la Lazio. Vincenzo Montella si troverà quindi costretto a chiamare due Primavera e i due precettati dovrebbero essere Zucchetti e Gabbia. Intanto Romagnoli soffre sempre di un guaio muscolare alla coscia destra e il suo recupero per lunedì sarebbe già un miracolo, difficile anche che il giocatore possa recuperare per la sfida successiva in casa con la Fiorentina. Il Milan è in emergenza, lunedì Montella sarà obbligato a schierare Zapata e Gomez.

Infortunio Romagnoli, potrebbe trattarsi del flessore – 9 febbraio, ore 7.40

Alessio Romagnoli è uscito alla mezz’ora della vittoria del Milan contro il Bologna di ieri sera e c’è ansia per quanto riguarda la prognosi. Le prime indiscrezioni dallo spogliatoio rossonero parlano di problema al flessore per il giovane difensore centrale, che rimane a rischio per la partita di lunedì nella quale il Diavolo affronterà la Lazio in trasferta, un match importantissimo per l’Europa. Romagnoli comunque si sottoporrà a controlli nelle prossime ore e la speranza del Milan è che si tratti di niente di grave.

Infortunio Romagnoli, le ultime

Infortunio Romagnoli, nuovi problemi per Vincenzo Montella. Si sta giocando in questi minuti Bologna – Milan, gara valida per il recupero della 18^ giornata di Serie A, ed il tecnico rossonero è stato costretto ad operare un cambio forzato: si è infatti fermato Alessio Romagnoli a causa di un problema muscolare ai flessori della coscia destra. Nuovi problemi dunque per il Milan, che deve già fare a meno di Mattia De Sciglio e Luca Antonelli a causa di problemi fisici. Attesi ulteriori aggiornamenti.