Probabili formazioni Udinese-Napoli: le mosse di Oddo e Sarri

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Udinese-Napoli: le mosse di Oddo e Sarri per la sfida delle 15 della Dacia Arena della 14ª giornata

E’ davvero l’anno giusto per lo Scudetto? A Napoli sta diventando sempre più lecito sognare in grande. Il merito è di una classifica a di poco invidiabile, con gli azzurri che finora hanno totalizzato la bellezza di undici vittorie e due pareggi nelle prime tredici partite. La squadra di Sarri, in attesa di affrontare il caldissimo big-match del San Paolo contro la Juve, è rinfrancata dalla bella vittoria in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. Mertens e compagni affrontano la delicata sfida contro l’Udinese con un carico di entusiasmo che può davvero essere l’elemento determinante della sfida della Dacia Arena. Ma attenzione ai friulani: l’esordio di Massimo Oddo sulla panchina bianconera può rappresentare un’incognita. La scossa può arrivare proprio contro il Napoli?

QUI UDINESE – Massimo Oddo inizierà a dare un’impronta all’Udinese partendo da un modulo nuovo: il 3-5-1-1. Angella torna titolare in difesa difesa, a destra sicuro di giocare dal primo minuto Widmer. Non recupera Behrami, in mediana spazio a Barak, Fofana e Jankto, con De Paul sulla trequarti. In attacco Maxi Lopez, Perica, Lasagna e Bajic si giocano una maglia da titolare.

QUI NAPOLI – In casa Napoli si ferma Mario Rui: problemi a una caviglia per il portoghese, che dovrebbe essere rimpiazzato da Maggio, con Hysaj a sinistra. A centrocampo tornano Allan e Jorginho, sostituendo rispettivamente di Zielinski e Diawara. Koulibaly, squalificato in Champions League, rileva il non convincente Chiriches. In attacco non si cambia mai: Sarri rinnova la fiducia all’atomico tridente Callejon-Mertens-Insigne.

Probabili formazioni Udinese-Napoli

UDINESE (3-5-1-1): Scuffet; Angella, Danilo, Nuytinck, Widmer; Barak, Fofana, Jankto, Adnan; De Paul; Maxi Lopez. Allenatore: Massimo Oddo.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Maurizio Sarri.