Connettiti con noi

Barcellona

Milan: extra-budget dalla proprietà! Nel mirino una mezzala: Rafinha o…

Pubblicato

su

fassone mirabelli milan

Milan, ok all’extra-budget dalla proprietà cinese: pronto l’assalto ad una mezzala. Resta in cima alla lista di calciomercato il nome di Rafinha del Barcellona, occhio a Renato Sanches del Bayern Monaco

Non è finito il calciomercato del Milan e non è finito nemmeno per chi pensava che fosse finito. I rossoneri sono pronti ancora a sorprendere tutti, anche quelli convinti che a calcio si giochi in undici e che bastino al massimo venticinque elementi in rosa per costruire una squadra competitiva. Al di là delle possibili cessioni, i rossoneri lavorano alacremente sul fronte delle entrate con colpi giovani (leggi anche: Milan, osservatori a Spalato per Vlasic), ma anche decisamente più corpulenti dal punto di vista del blasone (ed economico). L’ultimo rinforzo che il Milan starebbe seguendo in vista dello sprint finale di questa estenuante sessione di mercato estiva è probabilmente un centrocampista più che un attaccante. Per prenderlo però serviranno altri soldi (oltre ai quasi 200 milioni sin qui spesi). Un problema? Non per la proprietà cinese rossonera, sinora davvero molto generosa. Come riporta stamane il Corriere dello Sport sarebbe infatti arrivato l’ok del presidente Yonghong Lì per un extra-budget utile a piazzare l’ultimo colpo di mercato.

https://www.instagram.com/p/BXizEI1D5md/?taken-by=rafinhaaa93

Il numero uno cinese (che tra l’altro al momento è in Italia) avrebbe dato il via libera per un ulteriore innesto di denaro (proveniente probabilmente da un nuovo prestito, da cui poi la proprietà si impegnerà a rientrare) per l’acquisto di una mezzala, ovvero di un giocatore che, nelle idee di Vincenzo Montella, possa far rifiatare il nuovo acquisto Franck Kessié, fin qui comunque autore di ottime prestazioni. Il nome in cima alla lista resta quello di Rafinha, giocatore del Barcellona reduce da un grave infortunio, ma dotato di caratteristiche tattiche davvero molto versatili (dal centrocampo in su) e di certo non titolare al momento nei piani catalani. Da vagliare l’eventuale richiesta blaugrana, che sarebbe di certo comunque inferiore a quella del Bayern Monaco per Renato Sanches, ormai antico obiettivo rossonero (nel mirino pure della Juventus). Scontato comunque che al Milan servirà innesto di denaro fresco se vorrà condurre un affare. Qualunque affare.