Londra chiama Sarri: oltre al Chelsea, c’è il Tottenham

sarri convocati napoli
© foto Maurizio Sarri

Il Napoli non si incontra con Sarri per il rinnovo e quindi ecco voci da Londra: il toscano piace a Chelsea e Tottenham

Del Chelsea si sapeva, il Tottenham è la novità. Maurizio Sarri potrebbe tornare a Londra: quando lavorava in banca intratteneva rapporti con l’Inghilterra, ora invece potrebbe trasferirsi lì e lasciare la panchina del Napoli. Il tecnico azzurro piace ai Blues e agli Spurs, che potrebbero sfruttare la clausola di rescissione da otto milioni di euro che ha nel contratto. Non sembrano esserci i presupposti per un addio del toscano, ma il rinnovo col Napoli tarda ad arrivare. Sarri non sente pressione, sa che a fine stagione potrà trattare con Aurelio De Laurentiis e ciò è positivo per il Napoli.

I contatti tra le due parti sono continui, ma finora non si sono incontrate. Il Chelsea e il Tottenham potrebbero diventare una minaccia importante. Sia Antonio Conte sia Mauricio Pochettino sono sulla strada per lasciare Stamford Bridge e White Hart Lane (o Wembley), a Londra hanno messo gli occhi su Sarri e le voci iniziano a farsi più continue. Stando a La Gazzetta dello Sport, Tottenham e Chelsea per ora rimangono sul vago ma starebbero studiando la carta Sarri. Il Napoli rimane la priorità, l’ex empolese è concentratissimo sul finale di stagione e valuterà ogni proposta solo a tempo debito.