Roma e Totti deferiti dalla Figc

a
© foto www.imagephotoagency.it

Il Procuratore Federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale Francesco Totti, per violazione dell’art. 5, commi 1 e 5, del Codice di Giustizia Sportiva. Il calciatore giallorosso, nella conferenza stampa del 20/07/2010, ha espresso, secondo la valutazione del Procuratore Federale “giudizi e rilievi lesivi del prestigio, della reputazione e della credibilità  della classe arbitrale, delle Istituzioni Federali nel loro complesso e di una società  operante nell’ambito della F.I.G.C.”. Deferita, per violazione degli artt. 4, comma 2, e 5, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva, per responsabilità  oggettiva anche la società  A.S. ROMA S.p.A., “per i comportamenti ascritti al proprio tesserato”.

Fonte | Figc.it