Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: come vederla

spalletti icardi inter
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: come e dove vedere l’anticipo delle 20:45 della seconda giornata di campionato

La Serie A è pronta a regalare il primo big match della stagione 2017/2018. Sabato sera, alle ore 20:45, all’Olimpico di Roma scatterà il momento di Roma-Inter. Anticipo della seconda giornata di campionato e sfida subito chiamata a dare importanti responsi su due nuove ed affascinanti creature del calcio nostrano: i giallorossi plasmati da Di Francesco ed i nerazzurri forgiati da Spalletti.

SEGUI ROMA-INTER IN DIRETTA SU CALCIONEWS24!

Qui di seguito tutte le informazioni necessarie per vedere la partita in streaming gratis ed in diretta tv. Roma e Inter arrivano al confronto diretto, pur con le differenze del caso, da un esordio col sorriso nella nuova Serie A. I giallorossi sono usciti con i tre punti da Bergamo, l’impegno più complesso tra quello cui erano chiamate alla prima di campionato le papabili per lo scudetto, grazie ad una rete su punizione di Kolarov. I nerazzurri, invece, sulle ali dell’entusiasmo di un pre-campionato ricco di sorrisi, si sono imposti con un rotondo e convincente 3-0 ai danni della Fiorentina dell’ex Pioli.

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita su Sky e Mediaset Premium

Ecco tutte le info per vedere Roma-Inter in streaming gratis ed in diretta tv. La partita, con calcio d’inizio alle ore 20:45, sarà trasmessa sulle frequenze di Sky Sport  – sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 – e di Mediaset Premium – sui canali Premium Sport e Premium Sport HD -. Per gli abbonati, poi, la partita sarà visibile anche in streaming ovviamente tramite l’app disponibile per sistemi operativi iOSAndroid e Windows Mobile su smartphone, tablet e pc. La partita sarà quindi visibile attraverso l’app Serie A Tim e sui decoder Tim Vision. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta.

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: le probabili formazioni

Dopo aver visto le info streaming e diretta tv di Roma-Inter, diamo uno sguardo alle probabili formazioni della partita dell’Olimpico. In casa giallorossa il grande dubbio di mister Di Francesco è quello legato al tassello del terzino destro: possibile slitti in fascia Manolas, con Fazio promosso titolare al centro insieme a Juan Jesus. In attacco certi di una casacca dal 1′ naturalmente Dzeko e Perotti, per quella restante Defrel è avanti rispetto ad El Shaarawy. Il grande ex Spalletti, invece, pare intenzionato a confermare il triangolo centrale tra mediana e trequarti composto da Vecino, Brozovic e Borja Valero, nonostante in panchina scalpiti Joao Mario. Sulla corsia di sinistra il “vecchio” Nagatomo ed il “nuovo” Dalbert si contendono un posto.

ROMA (4-3-3): Alisson; Manolas, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Defrel, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Brozovic; Candrea, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti.

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: le parole di Spalletti

Queste le parole di Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, alla vigilia della gara contro la Roma: «Roma rappresenta una città e un gruppo di calciatori ai quali ho voluto bene. Posso accogliermi come vogliono ma sarò comunque contento di tornare così come di salutare Totti, sarà un piacere ritrovarlo e abbracciarlo. Non ho conti in sospeso con lui. La Roma è ancora superiore a noi, dobbiamo cercare qualcosa in più per arrivare al loro livello. Questi big match saranno importanti per il nostro campionato, abbiamo l’obbligo di farci trovare pronti». Sulla sua squadra: «L’Inter ha già dei campioni in casa, sono felice di allenarli perchè la squadra è forte e i ragazzi anche. Se all’inizio del mercato ci fossimo mossi con maggior ordine, forse si poteva mirare a quello che era il percorso da fare. Inizialmente miravamo a situazioni diverse. Non mi voglio mettere dei limiti, ho fiducia nei miei ragazzi e so che hanno grosse potenzialità, ho a disposizione le mie stelle. Perisic e Icardi sono partiti molto forte, altri devono ancora migliorare. Per come ragiono io quelli che alleno sono i più forti, ma non voglio vedere mezz’ora di qualità abbassata come contro la Fiorentina».

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: le parole di Di Francesco

Queste le parole di Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, alla vigilia del match con l’Inter: «A Bergamo squadra cresciuta dal punto di vista caratteriale, così come per il lavoro di squadra. Mi aspetto miglioramenti dal punto di vista fisico, avendo ripulito la squadra dai carichi di lavoro. Mi aspetto una qualità maggiore nello sviluppo offensivo. Confronto con Spalletti? In questo momento si fanno molti paragoni, ed è normale, ma la cosa più importante è la partita di domani. Spalletti non devo presentarlo io, vista la sua esperienza. Io sono più giovane, è normale rubare qualcosina dai più bravi, tra cui lui, lo ritengo un esempio. Abbiamo lavorato insieme, siamo rimasti in ottimi rapporti. I terzini? Abbiamo ancora un allenamento da fare e poi avete più notizie di me su quello che uno vorrebbe non far vedere. Valuterò. Non si può modificare totalmente una squadra in 5 giorni, già ci vuole tempo ad assimilare quello che chiedo io. Deciderò oggi comunque». Florenzi e Karsdorp? Florenzi sarà convocato. Se avessi potuto, sicuramente lo avrei messo in campo ma non ha la condizione per giocare 90 minuti. A gara in corso, mai dire mai. Per il ragazzo che è, la sfortuna che ha avuto, vorrei vederlo anche io in campo. Karsdorp è in ottima fase di recupero, sta facendo quasi tutto. Il primo settembre giocheremo con la Chapecoense, gara a cui tengo e spero lo stadio sia pieno, e forse lì giocherà qualche minuto, per averlo a disposizione contro la Samp».

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: i convocati

Roma e Inter, dopo un’intensa settimana di allenamenti e trattative di mercato, s’incrociano all’Olimpico per uno dei big match di questo inizio di campionato. Eusebio Di Francesco, all’esordio casalingo sulla panchina della Lupa, ha convocato 23 calciatori: Alisson Becker, Bodgan Lobont, Lukasz Skorupski; Juan Jesus, Aleksandar Kolarov, Hector Moreno, Federico Fazio, Stefano Ciavattini, Kostas Manolas; Radja Nainggolan, Kevin Strootman, Lorenzo Pellegrini, Daniele De Rossi, Maxime Gonalons, Alessandro Florenzi, Gerson; Diego Perotti
Edin Dzeko, Cengiz Under, Gregoire Defrel, Marco Tumminello, Mirko Antonucci, Stephan El Shaarawy. L’ex Luciano Spalletti, invece, risponde con: Handanovic, Padelli, Berni; Cancelo, Ranocchia, Ansaldi, Miranda, Dalbert, D’Ambrosio, Skriniar, Nagatomo, Vanheusden; Gagliardini, Joao Mario, Vecino, Borja Valero, Brozovic; Jovetic, Icardi, Eder, Perisic, Candreva, Barbosa, Pinamonti.

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: le parole di Pellegrini

Dopo la fruttuosa esperienza con la casacca del Sassuolo, Lorenzo Pellegrini è pronto al gran ritorno a Roma, stavolta dalla porta principale. Il giovane centrocampista ha parlato di questo e di altro all’ufficio stampa del club capitolino: «Penso che l’Inter abbia cambiato molto, proprio come noi. Sono un’ottima squadra, ma lo siamo anche noi. Noi giochiamo in casa e l’obiettivo è vincere, come in tutte le gare che giochiamo. Poi si sa com’è il calcio, però partiamo sempre per vincerle tutte, come quella di sabato. Chi toglierei ai neroazzurri? Obiettivamente mi piace molto Icardi, ha una grande cattiveria nell’interpretare il suo ruolo. È il giocatore che toglierei all’Inter, ma non credo che lo farei giocare con noi, visto che abbiamo Dzeko che è uno degli attaccanti più forti che ci sono in Italia. All’Olimpico sono sceso in campo solo da avversario, sicuramente giocare con questo stemma sul petto mi farà effetto. Non vedo l’ora che arrivi la partita».

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: le formazioni ufficiali

Sono state ufficializzate le formazioni con cui Roma e Inter scenderanno in campo tra meno di un’ora all’Olimpico per il secondo turno del campionato di Serie A. Confermato il 4-3-3 annunciato per la Roma di Di Francesco che schiera Alisson tra i pali e la linea difensiva composta da Manolas, Fazio, Juan Jesus e Kolarov. A centrocampo ecco Strootman, De Rossi e Nainggolan; in avanti, Defrel preferito a El Shaarawy insieme a Perotti e Dzeko. L’Inter di Spalletti scenderà in campo con Handanovic tra i pali e D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo a formare la linea arretrata; in mezzo al campo Gagliardini preferito a Brozovic in coppia con Vecino. Sulla trequarti ecco Borja Valero, Candreva e Perisic a supportare Icardi.

ROMA (4-3-3): Alisson; Manolas, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Defrel, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Brozovic; Candrea, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti.

Roma-Inter, streaming gratis e diretta tv: i precedenti nella Capitale

Sono 84 i precedenti tra Roma e Inter giocati nella Capitale; bilancio favorevole alla squadra giallorossa con 34 vittorie contro i 27 successi nerazzurri. 23 invece le volte che la sfida è finita in parità. Nella scorsa stagione, in Serie A, doppia vittoria giallorossa: 2-1 all’Olimpico in ottobre e 3-1 a San Siro nell’ultimo confronto tra le due squadre. Negli ultimi cinque confronti giocati a Roma in campionato, due vittorie giallorosse e tre pareggi, mentre la vittoria nerazzurra in casa romanista manca dall’aprile 2011.