Allegri pre-Roma: «Giocheranno Szczesny, Dybala e Higuain. De Laurentiis? Ci vuole molto equilibrio»

Iscriviti
allegri
© foto www.imagephotoagency.it

Scudetto: l’allenatore della Juve, Massimiliano Allegri, ha detto la sua interpellato sulle recenti dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis

La Juventus, con un pareggio sul campo della Roma, può festeggiare il suo settimo scudetto consecutivo. Negli ultimi giorni, non sono mancate le polemiche dopo le parole del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, il quale ha parlato di ‘scudetto tolto ai suoi’. a queste dichiarazioni, l’allenatore juventino Massimiliano Allegri, ha preferito soprassedere, non rispondendo direttamente al numero uno azzurro. Su questo e su altro si è espresso il tecnico livornese nella conferenza stampa pre-Roma: «Ai ragazzi ho detto che se vogliono una settimana in più di vacanza devono vincere lo scudetto domani. Può far comodo visto che molti di loro hanno il Mondiale. De Laurentiis? Lui è il presidente e può dire ciò che vuole, ma indipendentemente da questo credo che ci voglia molto equilibrio, nel calcio come in tutte le cose, per iniziare un processo di civilizzazione di tutto l’ambiente. Siamo responsabili di ciò che succese, milioni di bambini che approcciano allo sport ci guardano».

Allegri ha poi proseguito: «La Coppa Italia è stata vinta con merito dai ragazzi. Abbiamo vinto il trofeo senza subire alcun gol in tutta la manifestazione, c’era riuscito solo il Torino nel 1943. A Roma toccherà a Szczesny. Anche Higuain giocherà, insieme a Dybala, indipendentemente dalla mia scelta di tenerlo fuori contro il Milan. Una stagione è fatta di tanti momenti, bisogna sfruttare le caratterisiche di ogni giocatore. Il napoli? E’ piacevole vederlo giocare, quest’anno è migliorato vincendo partite che in passato non vinceva. Possomo ancora fare i nostri stessi punti, noi siamo stati bravi a non scomporci dopo lo scontro diretto perso»