Panucci: «Io alla Roma? Nessuna chiamata dal club. Ranieri può esser l’uomo giusto»

Panucci: «Io alla Roma? Nessuna chiamata dal club. Ranieri può esser l’uomo giusto»
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex calciatore della Roma, Cristian Panucci, è intervenuto per commentare le sue esperienze in giallorosso e la scelta di puntare su Ranieri 

Cristian Panucci è attualmente l’allenatore della Nazionale dell’Albania. Per lui un passato da giallorosso che non dimentica e che ricorda con piacere nel corso di un’interista rilasciata a Radio anch’io sport. Panucci ha voluto ripercorrere le esperienze vissute nella Capitale e ha espresso un suo parere sulla scelta di Ranieri sulla panchina della Roma. Ecco le sue parole: «L’ambiente romano è uno dei posti più belli al mondo per giocare, c’è amore e passione. Quando le cose vanno male bisogna avere la forza e il carattere per reagire. Io ho giocato a Madrid, Milano, Londra, ma un posto come Roma, con le emozioni di Roma, non l’ho mai trovato. Le emozioni che fa vivere Roma sono uniche. Il Milan non è molto superiore alla Roma. C’è un momento psicologico difficile per l’ambiente, che deve riuscire a far quadrato e ripartire, ma la Roma ha le qualità per poter arrivare ancora in alto».

«Ranieri? Conosce molto bene il club, è lui stesso romano. Può essere un buon dottore, quindi penso che sia la scelta giusta per la sua esperienza. L’Albania? Sono molto felice con l’Albania e ho un contratto fino a novembre, ma dopo non so cosa succederà. Ho sempre preso decisioni con il mio intestino. Mi piace molto questo lavoro, ho lavorato per migliorare la mia gestione di un gruppo. Sono molto concentrato sull’Albania. Il resto conta molto poco».