La Roma vuole 40 mln per Salah: poi tutto su Berardi o Papu Gomez

Salah - Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Il ds Monchi non scende sotto quella cifra per cedere Salah al Liverpool ma ha già pronte le alternative

«Nessuno qui ha il cartello “vendesi”», così aveva detto Monchi il giorno della sua presentazione come nuovo ds della Roma e per il momento sembra tenere fede alla sua parola. L’ex dirigente del Siviglia ha fissato il prezzo per Salah a 40 milioni di euro e non vuole cedere di un centesimo, nonostante il giocatore e il Liverpool abbiano già di fatto trovato un accordo. L’egiziano vorrebbe cambiare aria e la foto con due tifosi del Liverpool dal ritiro della sua nazionale è solo l’ultima prova ma la Roma sembra inamovibile dalla sua richiesta. L’atteggiamento dei giallorossi sembra aver spaventato i Reds che giudicano troppo alta la richiesta e sono pronti a virare su altri obiettivi. Per questo l’avvocato Rami, agente del calciatore, sta provando a mediare tra le parti e trovare un punto d’incontro. In caso di partenza di Salah, la Roma dovrebbe trovare un’alternativa da fornire a Di Francesco. Il preferito dell’allenatore sembra essere Berardi, già allenato al Sassuolo, ma il giovane talento italiano ha un prezzo molto alto. L’alternativa è Papu Gomez dell’Atalanta, già cercato nel mercato di gennaio e che nelle prossime settimane dovrà cercare di risolvere la sua posizione con l’Atalanta.