Roma in vendita: Mario Rui trova l’accordo con il Napoli

bruno peres chelsea-roma
© foto www.imagephotoagency.it

Continua il mercato in uscita della Roma: dopo le cessioni eccellenti, ora è il tempo dei due esterni

Mario Rui sempre più vicino al Napoli – 24 giugno, ore 15.20

Resta la distanza tra Napoli e Roma per quanto riguarda la valutazione del cartellino di Mario Rui, nel frattempo, però, il portoghese ha trovato l’accordo con la società partenopea: ingaggio da 1,6 milioni di euro all’anno, stando a quanto riportato sull’edizione odierna de Il Mattino.

Monchi rivoluziona la Roma – 24 giugno, ore 13.35

Dopo la cessione ufficiale di Mohamed Salah al Liverpool e quella quasi fatta per Kostas Manolas allo Zenit San Pietroburgo, continua il mercato in uscita della Roma. Per motivi diversi sia Mario Rui che Bruno Peres sono finiti sul mercato. Il terzino sinistro ha vissuto una stagione sottotono a causa del grave infortunio riportato la scorsa estate, su di lui c’è vivo l’interesse del Napoli. Sarri, che lo ha allenato ad Empoli, è un suo grande estimatore e già ci sarebbe un accordo di massima con il suo entourage. Resta da trovare l’accordo con la Roma che pretende 10 milioni di euro mentre il Napoli si è spinto fino a 6.

Discorso diverso per l’esterno brasiliano. Arrivato anche lui la scorsa estate dopo un’annata brillante al Torino è pian piano scivolato nelle gerarchie di Luciano Spalletti. In particolare non avrebbe gradito le continue esclusioni dell’ultimo periodo e avrebbe chiesto la cessione. La Roma lo ha pagato circa 13 milioni di euro ed è difficile che ci voglia rimettere. Su di lui c’era stato in passato l’interesse dell’Inter ma è possibile che l’arrivo di Spalletti a Milano abbia raffreddato la trattativa. Intanto Monchi ha già provveduto a trovare un’alternativa per la corsia destra: all’inizio della settimana prossima volerà in Olanda per chiudere con Krasdorp del Feyenoord. Già trovato l’accordo con il giocatore ora resta da convincere il club ad accettare i 15 milioni di euro che offre la Roma.