Ruben Neves, altro che Juve: va al Wolverhampton, è ufficiale

brahimi
© foto www.imagephotoagency.it

Ruben Neves al Wolverhapton, dopo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni è arrivata anche l’ufficialità. Nel mirino di Juventus, Chelsea e Liverpool, il portoghese lascia il Porto per la Serie B inglese…

Il mercato estivo è appena iniziato ma probabilmente abbiamo già trovato il vincitore del premio ‘trasferimento incomprensibile’. Negli ultimi giorni è circolata l’indiscrezione del possibile trasferimento del talentuoso centrocampista Ruben Neves, cardine del Porto e della Nazionale lusitana, al Wolverhampton, formazione di Sky Bet Championship (Serie B inglese). Nessuna boutade, anzi: pochi minuti fa i Wolves hanno ufficializzato l’acquisto del 20enne, che ha messo nero su bianco un contratto fino al 30 giugno 2022. Un affare difficile da credere, soprattutto perchè Neves nelle ultime settimane è stato richiesto da Juventus, Chelsea e Liverpool, club che potevano offrirgli un progetto decisamente migliore. Il portoghese percepirà un ingaggio esorbitante, ma una possibile spiegazione riguardo questa vicenda potrebbe coinvolgere il super agente Jorge Mendes, che cura gli interessi del calciatore: Mendes è molto vicino alla cordata cinese che ha acquistato il Wolverhampton la scorsa stagione e già nella passata sessione di calciomercato ha portato molti suoi giocatori al Molineux Stadium (Helder Costa ad esempio). «Non vedo l’ora di giocare per il Wolverhampton, è un grande club e spero di aiutare la squadra a vincere con i miei gol: ho sempre sognato di giocare in Inghilterra ed abbiamo una buona squadra», le prime parole di Ruben Neves da nuovo calciatore dei Wolves: parole decisamente un po’ troppo di rito…