Sabatini in scadenza a dicembre: il dubbio di Inter e Suning

sabatini roma
© foto www.imagephotoagency.it

Che ne sarà di Walter Sabatini? Il dirigente di Inter e Jiangsu andrà in scadenza a dicembre e Suning inizia le valutazioni sul suo contratto

L’Inter programma il futuro e pensa al calciomercato. Kevin Strootman e Lucas Tousart sono due nomi importanti, ma c’è anche altro. I nerazzurri potrebbero trovarsi tra qualche mese senza Walter Sabatini. Il dirigente umbro è a capo della direzione sportiva dell’Inter e dello Jiangsu, le due squadre controllate da Suning, e finora non ha raccolto molto di quanto ha seminato. Ha ricevuto molte critiche da parte dei tifosi e i suoi acquisti all’Inter non hanno brillato, su tutti Dalbert dal Nizza. A dicembre scadrà il contratto di Sabatini e l’Inter comincia a fare le valutazioni del caso.

Rimarrà o non rimarrà? Per il momento è quasi impossibile rispondere, ma è innegabile che per ora il suo apporto alla causa nerazzurra o dello Jiangsu non sia stato importante come, per esempio, a Palermo o a Roma, giusto per citare due esperienze pregresse del ds. Suning avrà il suo bel lavoro da fare a livello di contratti. Dopo aver bloccato de Vrij e Asamoah, deve cercare di capire se far firmare il rinnovo o meno a Sabatini. Non sembra esserci una rottura in vista, ma nel calcio mai dire mai.