Salvini: «CR7 alla Juve, da milanista posso solo rosicare»

salvini
© foto www.imagephotoagency.it

Matteo Salvini sul trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus e sulla protesta degli operai FCA di Melfi dice la sua

Proseguono i commenti per il colpo di calciomercato dell’estate, Cristiano Ronaldo alla Juventus. Anche il vice-premier e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, di fede rossonera, si accoda ai commenti sull’arrivo in Italia del plurivincitore del Pallone d’Oro. Questa mattina Salvini è stato intervistato sulla questione ai microfoni dell’emittente radiofonica RTL 102.5 e ha rilasciato alcune dichiarazioni sul trasferimento del campione portoghese in Serie A.

Queste le sue parole in merito: «Da tifoso milanista posso solo rosicare per l’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus, la nostra campagna acquisti è molto più ridotta – ha detto ai microfoni di Rtl 102.5 -. Saranno contenti i tifosi bianconeri, temo che la Juve con questo acquisto si sia assicurata la vittoria per altri due-tre anni nel futuro. Se ritengo eccessivo l’investimento della Juventus per l’operazione CR7 anche alla luce delle proteste dei giorni scorsi di un gruppo di operai dello stabilimento Fca di Melfi? È una scelta di una società privata, sono soldi privati. L’importante è che i soldi non vadano a discapito di altre aziende di famiglia. Io mi occupo di soldi pubblici» conclude.