Al San Paolo l’incontro Mazzarri-Maggio: l’esterno andrà al Toro?

Iscriviti
maggio napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Il primo rinforzo del Toro 2018-2019 può arrivare dal Napoli: Maggio è in scadenza, piace a Mazzarri e l’affare potrebbe andare in porto nelle prossime settimane

Si sono tanto amati. Sia ai tempi della Sampdoria che negli anni d’oro di Napoli. E dalla prossima stagione potrebbero ritrovarsi al Toro. Walter Mazzarri sta provando a portare sotto la Mole Christian Maggio, esterno in scadenza di contratto a giugno, che a parametro zero potrebbe firmare per il club di Urbano Cairo. Per la corsia di destra, soprattutto in previsione di un definitivo passaggio al 3-5-2, il tecnico di San Vincenzo chiede una valida alternativa a Lorenzo De Silvestri, o comunque uno che si possa giocare il posto con il laziale. E Maggio rappresenterebbe l’identikit perfetto. Perché esperto (ha da poco spento 36 candeline), si libera a parametro zero e conosce Mazzarri da ormai un decennio.

I due ieri si sono incrociati negli spogliatoi del San Paolo e c’è stata una lunga chiacchierata. L’esterno non rimarrà al Napoli e così la trattativa diventa particolarmente golosa. Per un Toro che sta fiutando l’affare. Maggio chiederà a Cairo un contratto biennale, ma è più facile che le parti trovino l’accordo per un annuale, con opzione per la seconda stagione. Più o meno la stessa formula che nei prossimi giorni proverà a trattare Nicolas Burdisso con il club di via Arcivescovado, visto che il centrale è in scadenza e attende l’incontro con la dirigenza per formalizzare un rinnovo meritato dopo l’ottima stagione disputata.