Sarri contro Lega e Juve: «Non c’è equità! Vincere? Sì, solo con la bellezza»

sarri napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del tecnico in risposta alla Lega. Ecco le parole di Maurizio Sarri sul calendario e sul gioco, in riferimento alla Juventus

Sarri vs Lega: atto secondo. Dopo le dichiarazioni del tecnico che accusò la Lega di favoritismo nei confronti della Juventus e la replica della stessa Lega calcio, ecco una nuova puntata della querelle. Il tecnico del Napoli ha parlato in conferenza stampa del calendario e delle decisioni della Lega: «Se c’è stata pressione dopo la vittoria della Juventus? Dipende sempre dal risultato che arriva. Non è quello l’aspetto di cui volevo parlare io, volevo parlare di equità, che poi sia meglio o peggio giocare prima non lo so nemmeno io. Perché 9-0 mi sembra difficile, 7-2 sarei rimasto perplesso, 9-0 era una probabilità su un milione…».

Prosegue Sarri: «Ora pensiamo a vincere ma bisogna capire i momenti perché in certi momenti i punti valgono di più. La risposta, che abbiamo già giocato prima, non mi è piaciuta e se pensano questo quelli che fanno i calendari, la cosa mi preoccupa». L’allenatore del Napoli ha parlato anche del gioco della sua squadra, sempre esaltato da stampa e tifosi: «Noi puntiamo alla bellezza che è l’unica nostra strada per fare risultato. Noi non dobbiamo pensare ad altro perché non abbiamo altre strade. La nostra forza è l’organizzazione che ci dà solidità».