Sousa: «I tifosi hanno il diritto di esprimersi»

sousa fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni al termine della gara vinta all’ultimo istante contro il Cagliari

La Fiorentina strappa al Franchi i tre punti in extremis contro un ottimo Cagliari e soprattutto nel pieno delle polemiche dei tifosi viola. L’allenatore Paulo Sousa, fischiato al momento della decisione di togliere dal campo Bernardeschi, ha così parlato al termine del match ai microfoni di Mediaset Premium: «Entrambe le squadre avrebbero meritato di vincere la gara. Noi siamo riusciti a creare situazioni importanti anche quando si abbassavano in blocco, ma nel complesso la partita è stata molto equilibrata e per fortuna alla fine siamo stati premiati dal gran goal di Kalinic. La nostra situazione è inferiore alle aspettative, ma i ragazzi scendono sempre in campo con la volontà di onorare la maglia». Sui tifosi: «È normale che si esprimano quando le cose non vanno. Supportano la squadra da quando sono nati e dunque hanno tutto il diritto di dire ciò che pensano. Abbiamo un po’ patito i duelli in alcune zone del campo, ma nel secondo tempo siamo stati bravi a velocizzare la manovra».