SPAL-Juventus streaming e probabili formazioni: dove vederla

Dybala
© foto www.imagephotoagency.it

SPAL-Juventus: gli emiliani di Di Biagio, ultimi in classifica, sfidano in casa la Juventus capolista di Sarri nell’anticipo della 25ª giornata di Serie A

Prima di tuffarsi negli ottavi di finale di Champions League, che la vedranno opposta al Lione, la Juventus di Maurizio Sarri sfida in trasferta la SPAL di Gigi Di Biagio nell’anticipo della 25ª giornata di Serie A. La Vecchia Signora guida la classifica con 57 punti, ma deve guardarsi dal ritorno di Lazio (a -1) e Inter (a -3), mentre gli emiliani sono ultimi con 15 punti a -8 dall’ipotetica salvezza. SPAL-Juventus: la partita si giocherà sabato 22 febbraio 2020 nello scenario dello Stadio Paolo Mazza di Ferrara, con fischio d’inizio alle ore 18.00.

SPAL-Juventus sarà trasmessa in tv in diretta e in esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming su pc, smartphone e tablet attraverso l’app Sky Go, scaricabile su tutti i device iOS e Android. C’è poi l’opzione NOW TV, disponibile per i suoi utenti su smart tv tramite NOW TV Smart Stick. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.

La telecronaca di SPAL-Juventus su Sky sarà affidata ad Andrea Marinozzi, con Giancarlo Marocchi al commento tecnico. Tifosi e appassionati potranno seguire il pre e post partita su ‘Sky Calcio Live’, il programma condotto in studio da Marco Cattaneo.


SPAL-Juventus, info e dove vederla

Competizione: Serie A 2019/2020
Quando: Sabato 22 febbraio 2020
Fischio d’inizio: ore 18.00
Dove vederla in tv: SKY SPORT SERIE A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre), SKY SPORT (numero 251 del satellite) – NOW TV
Dove vederla in streaming: SKY GO – NOW TV
Stadio: Stadio Paolo Mazza (Ferrara)
Arbitro: Federico La Penna di Roma 1


Le probabili formazioni

SPAL – Di Biagio pensa all’opzione 4-4-2. Se così fosse il brasiliano Strefezza partirebbe dalla panchina e a centrocampo agirebbero sulle due fasce Castro e Valoti, con Valdifiori e Missiroli in mezzo e Di Francesco in coppia con Petagna in attacco. Dietro, ancora out Vicari, toccherà a Zukanovic comporre la coppia centrale con Bonifazi, mentre Cionek e Reca saranno i due terzini. Fra i pali ci sarà Berisha. L’alternativa è il 4-3-3 con Strefezza nel tridente d’attacco al posto di Valoti e Castro mezzala.

JUVENTUS – Sarri non convoca Higuain, alle prese con una lombalgia, e lo preserva in vista della sfida europea con il Lione. Davanti tandem offensivo composto dunque da Dybala e Cristiano Ronaldo, con il possibile innesto di Bernardeschi o Cuadrado sulla destra. Ramsey agirà invece da mezzala destra di centrocampo, con Matuidi mezzala sinistra e Bentancur in cabina di regia, vista l’assenza di Pjanic, anche lui preservato per il Lione. Fra i pali è vivo il ballottaggio fra Szczesny e Buffon, mentre in difesa Danilo e Alex Sandro saranno gli esterni bassi, con De Ligt e Rugani, vista la squalifica di Bonucci, a formare la coppia centrale. Da non escludere tuttavia l’ipotesi di un impiego dal 1′ del recuperato Chiellini.

SPAL (4-4-2): E. Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Castro, Valdifiori, Missiroli, Valoti; Petagna, Di Francesco. All. Di Biagio

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Rugani, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri


Leggi anche: GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA