Spalletti furioso: perde le staffe con la troupe Sky

spalletti inter
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti ha voluto rendere omaggio alla figura di Francesco Totti nel giorno del suo addio ma a un certo punto ha perso le staffe con un operatore tv e con un giornalista: le ultimissime notizie

Roma-Genoa è stata una bella partita per le emozioni vissute sul campo, ma soprattutto per quello che è successo dopo il fischio finale. Francesco Totti ha lasciato il calcio e ha fatto piangere un intero stadio. C’è stato spazio anche per un retroscena di Luciano Spalletti, che si è fatto da parte dopo il 90′ per lasciare il palcoscenico al Capitano. Il tecnico si è infuriato con la troupe di Sky Sport, ha litigato prima con un operatore tv e poi con il giornalista Paolo Assogna. Il motivo lo spiega Il Corriere dello Sport: il cameraman avrebbe indugiato troppo su Spalletti nel post-partita facendo partire bordate di fischi da tutto lo stadio, dato che l’allenatore viene considerato come una figura ostile a Totti. Inoltre il mister se l’è presa con Assogna a cui ha rimproverato manovre oscure per intervistare i nemici del toscano, ovvero quelli che gli facevano la guerra. A calmare Spalletti sono stati i collaboratori Domenichini e Baldini.